palermo_light_shots

 

"La città è il luogo in cui si materializza l’idea della velocità, del movimento, del cambiamento. Il paesaggio urbano è dinamico.

Esso appare sconquassato dalle luci dei bus, delle auto in corsa, dai rumori visivi che ne moltiplicano i punti di vista. La  percezione appare deformata, distorta.  

Strade e luoghi di Palermo diventano un incredibile fondale su cui si riflettono onde di luce che si smaterializzano creando composizioni astratte.

Lo spazio è pervaso dal bagliore dei lampioni che invade corpi animati e inanimati. E’ percorso da viaggiatori della notte, uomini in moto che sembrano marziani di altre galassie".