FORESTA INCANTATA / ENCHANTED FOREST

 

22 Dicembre – 6 Gennaio 2013, Bassi di Palazzo Nicolaci, via Nicolaci, Noto

 

poesie di Pasquale Musarra 
musiche di Alessandra Celletti
presentazione di apertura Francesca Cannavò
a cura di Vincenzo Medica

 

Poetries by Pasquale Musarra
Music by Alessandra Celletti
Opening presentation by Francesca Cannavò
Edited by Vincenzo Medica

 

Attraverso i confini dell’acqua corpi, privati del loro peso, sono silenziosi protagonisti di immagini animate

da misteriose riflessioni che filtrano le vite nascoste del mondo sommerso.

Foglie cadute in cima della terra diventano gondole della foresta. Nelle profondità sotto la superficie dell’acqua si trovano le immagini spettrali dei lunghi rami degli alberi morti e il fogliame come se fossero residui passati di lunghi giorni.

La Natura dorme silenziosa  in questi luoghi incantati, riscaldata da una poetica luce.

 

Across the boundaries of water, bodies deprived of their weight are silent protagonists of images animated by mysterious reflections that filter the hidden lives of the underwater world.

Falling leaves that land atop glistening water become gondolas of the forest. In the depths beneath the water's surface lie the ghostly images of long dead tree limbs and foliage as if they were the residue of long past days.

Nature sleeps silent in these enchanted places, heated by a poetic light.